Eishockey Forum - News aus Cortina

News aus Cortina Forum>Serie A
RegelnSuchenAntworten
Di. 10.08.10 - 10:10:54

User ist invisiblePhil11
SIM an Phil11 schickenE-Mail an Phil11 schicken

Registriert seit: August 2009
Posts: 6.613
[Zitat] Parte ufficialmente il Cortina 2010/11
Prime novita` a riguardo della squadra ampezzana: Doug McKay confermato come head coach, arrivano l`americano Kenny Roche e il canadese Stephen Burns

Si è fatta attendere, ma poi è partita con il botto: niente vacanze ferragostane per i dirigenti della SG Cortina i quali, dopo aver sciolto gli ultimi nodi sulla partecipazione al campionato di serie A nella prossima stagione hockeistica, non hanno atteso oltre per confezionare una squadra di alto livello in grado di poter trionfare nuovamente sul ghiaccio dell’Olimpico di Cortina d’Ampezzo.

La prima notizia è la conferma di Doug McKay, l’allenatore canadese già a Cortina nelle stagioni 2006/2007 e 2009/2010. È proprio lui che ha fortemente insistito per annoverare nella rosa di giocatori – che da settembre pattineranno sul ghiaccio – i due nuovi acquisti della SG Cortina, il fortissimo attaccante americano Kenny Roche, classe 1984, tre stagioni in AHL e due in ECHL, e il difensore canadese Stephen Burns, anche lui classe 1984.

«Siamo rimasti in attesa fino all’ultimo», ha dichiarato un visibilmente soddisfatto Alessandro Moser, il presidente della SG Cortina, «ma alla fine siamo partiti, e direi alla grande. Sappiamo di aver fatto attendere tifosi e simpatizzanti, ma purtroppo la situazione è quella che conoscono tutti e non potevamo permetterci errori in vista della prossima stagione. Ma ora, fugate anche le ultime riserve, ci siamo lanciati senz’altro nel mercato acquisti. E direi che i primi due nomi ufficiali», ha concluso Moser, «sono di due giocatori assolutamente validi, competenti e desiderosi di dare il meglio di sé alla nostra società e al nome di Cortina».

Un difensore e un attaccante: sono questi i ruoli rispettivamente di Stephen Burns e Kenny Roche, i due nuovi giocatori della SG Cortina.

Il primo, un canadese di ventisei anni che ha militato a lungo nelle giovanili, si è contraddistinto per la sua costanza e per i pochi errori commessi in difesa. 92 chilogrammi per 1.82 m di altezza: un difensore che, nella prossima stagione, riserverà senza dubbio grandi numeri davanti alla porta ampezzana.

Kenny Roche, invece, ha militato nelle più importanti leghe americane (AHL e ECHL) dove si è distinto come uno dei migliori giocatori della sua squadra. 182 centimetri per 93 chili di peso: anche lui si sta preparando a dare spettacolo sul ghiaccio dell’Olimpico.

Quelle: www.lihg.it

Stats bei eliteprospects.com: Doug McKay, Kenny Roche und Stephen Burns
0  Nur eingeloggte User dürfen ihre Meinung abgeben Nur eingeloggte User dürfen ihre Meinung abgeben  0 Antworten | Zitieren
Fr. 13.08.10 - 08:12:10

User ist invisiblePhil11
SIM an Phil11 schickenE-Mail an Phil11 schicken

Registriert seit: August 2009
Posts: 6.613
[Zitat] DUE CHIACCHERE CON KENNY ROCHE

Ciao Kenny , felice di conoscerti e vederti a Cortina nella prossima stagione .

Hol :Come ti definiresti come giocatore ?

KR : credo di essere un solido two-way player . Vorrei dirti che sono un attaccante di potenza che va per la porta per segnare, ma allo stesso tempo sono molto responsabile in fase difensiva.

Hol : Quali sono state le tue soddisfazioni sportive più belle finora ?

KR: Le mie più grande soddisfazioni sportive sono state quando ho partecipato ad un match promozionale NHL , oppure quando sono stato draftato dai New York Rangers.
Il mio primo NHL training camp è stato da brividi , sai ..giocare vicino a Joe Sakic , Milan Hejduk e altri…non capita tutti i giorni

Hol :Come sei arrivato a firmare per il Cortina ?

KR : Coach Mckay mi ha convinto e Cortina sembra essere un bel banco di prova per me. Il paese sembra meraviglioso , sono eccitato e gasato per la mia seconda sfida in Europa . Farò il massimo per far raggungere al Cortina i suoi obbiettivi .

Hol : Questa è appunto la tua seconda esperienza in Europa , due stagioni fa hai giocato con i Lausitzer Füchse in Germania , come è andata ?

KR: è stata tutto sommato una buona esperienza . Ho purtroppo avuto diversi infortuni durante la stagione i quali non mi hanno permesso di giocare con costanza e nella maniera che avrei voluto. La città non era sicuramente come è Cortina . Quindi ora non vedo l’ora di arrivare !

Hol : Cosa pensi di poter dare al Cortina ?

KR: proverò a portare la mia buona personalità e il mio onesto e costante impegno ogni sera , ogni partita sempre con il desiderio di vittoria.

Hol : Conoscevi già il coach Doug Mckay ?

KR:No , non lo conoscevo ancora personalmente ma ho parlato con molti altri giocatori allenati da lui e ognuno ha avuto parole positive a riguardo sia come coach che come persona. Non vedo l’ora di conoscerlo davvero.

Hol : Kenny , qual’è il tuo più grande sogno ?

KR : ovviamente raggiungere il più alto livello dell’hockey , appunto la NHL.

Grazie Kenny per la tua disponibilità e simpatia ,

a presto sul ghiaccio dell’Olimpico !

snake21

Quelle: hockeyonline.wordpress.com
0  Nur eingeloggte User dürfen ihre Meinung abgeben Nur eingeloggte User dürfen ihre Meinung abgeben  0 Antworten | Zitieren
Sa. 14.08.10 - 00:50:53

august m. d. zipfelmütze ist im Moment nicht auf sonice.itaugust m. d. zipfelmütze
SIM an august m. d. zipfelmütze schickenE-Mail an august m. d. zipfelmütze schicken

Registriert seit: Oktober 2002
Posts: 585
Fan von: Rittner Buam
ho parlato con molti altri giocatori allenati da lui e ognuno ha avuto parole positive a riguardo sia come coach che come persona


das verwundert mich ein wenig, da könnte ihm wohl so manch anderer spieler ganz andere geschichten erzählen Smilie
0  Nur eingeloggte User dürfen ihre Meinung abgeben Nur eingeloggte User dürfen ihre Meinung abgeben  4 Antworten | Zitieren
  RegelnSuchenAntworten
Moderatoren:  
piloly ist im Moment nicht auf sonice.itpiloly   SIM an piloly schicken   E-Mail an piloly (piloly@sonice.it) schicken
 | Top